Producevano falsi documenti di guida, scoperti dai Carabinieri di Latisana

Otto persone deferite per truffa: dopo la falsa documentazione avevano indotto una società assicurativa a stipulare polizze con quietanza ridotta rispetto al reale luogo di residenza

I Carabinieri di Latisana hanno scoperto una truffa organizzata da otto cittadini campani, tutti deferiti per truffa, ricettazione e falsità materiale commessa da privato. 

I responsabili della truffa producevano documentazioni di residenza, circolazione e guida fasulle o alterate e avevano indotto un'agenzia assicurativa di Milano a stipulare, tra gennaio e febbraio 2014, polizze assicurative R.C. Auto con quietanza ridotta sino a cinque volte rispetto a quella calcolata sulla base della vera residenza dei soggetti di riferimento. 

Dopo un'attività investigativa articolata, i militari hanno scoperto l'organizzazione e hanno deferito gli otto all'autorità giudiziaria in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento