Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via Santa Caterina

Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

Due donne sono state identificate dai carabinieri della stazione di Campoformido

Si sono presentate alla cassa della piscina con 50 euro, ma solamente esibendo la banconota senza consegnarla. Si sono così impossessate di 45 euro di resto senza averne diritto. Protagoniste della vicenda due donne – una 63enne e una 22enne –, che lo scorso 17 ottobre trassero in inganno la cassiera della Swim di Campoformido. Dopo una serie di indagini i carabinieri della stazione locale le hanno individuate e denunciate a piede libero per truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

UdineToday è in caricamento