Si finge un ex alunno e le porta via quasi 5 mila euro in contanti

Nei guai un 44 enne napoletano, condannato dal tribunale cittadino a 9 mesi di reclusione e 150 euro di multa. E' stato incastrato dalle impronte digitali

Un uomo di Napoli, il 44 enne A. P., è stato condannato ieri dal Tribunale di Udine a nove mesi di reclusione e 150 euro di multa per truffa ai danni di un'anziana donna udinese.

Fingendosi un ex alunno, amico del figlio, con tanto di finta telefonata al congiunto, l'uomo aveva convinto l'anziana a farsi consegnare 4.800 euro in contanti per saldare le spese legali della pratica di riscossione di una polizza assicurativa. 

E' stato però incastrato dalle impronte digitali che aveva lasciato su un biglietto scritto all'anziana come ricevuta per l'avvenuta consegna del denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Incidente mortale di Premariacco, la vittima è la 26enne Chiara Dorotea

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Incidente a Premariacco, morta una 26enne carnica

Torna su
UdineToday è in caricamento