Si finge un ex alunno e le porta via quasi 5 mila euro in contanti

Nei guai un 44 enne napoletano, condannato dal tribunale cittadino a 9 mesi di reclusione e 150 euro di multa. E' stato incastrato dalle impronte digitali

Un uomo di Napoli, il 44 enne A. P., è stato condannato ieri dal Tribunale di Udine a nove mesi di reclusione e 150 euro di multa per truffa ai danni di un'anziana donna udinese.

Fingendosi un ex alunno, amico del figlio, con tanto di finta telefonata al congiunto, l'uomo aveva convinto l'anziana a farsi consegnare 4.800 euro in contanti per saldare le spese legali della pratica di riscossione di una polizza assicurativa. 

E' stato però incastrato dalle impronte digitali che aveva lasciato su un biglietto scritto all'anziana come ricevuta per l'avvenuta consegna del denaro.

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento