Paga per "liberare" il figlio dopo un incidente, truffa ai danni di una 94enne

Una dinamica ormai conosciuta: dapprima la chiamata dove viene richiesto il compenso per la liberazione del familiare che ha subito l'incidente, dopo un sedicente avvocato che viene a riscuotere. I malviventi dal raggiro hanno ottenuto due fedi nuziali e 300 euro

Immagine d'archivio

L'hanno contattata al telefono dicendole che il figlio aveva appena avuto un incidente stradale, e che, vista la gravità dei fatti, era indispensabile pagare immediatamente per liberarlo.

La vittima è ancora un'anziana di 94 anni di Udine che, come ogni mamma, spaventata dalle parole dell'uomo dll'altra parte della cornetta, accetta di consegnare fedi nuziali e 300 euro al sedicente "avvocato" che di li a poco si sarebbe presentato a casa sua.

L'ennesimo, triste raggiro ai danni di anziani sul quale indagano i Carabinieri della Compagnia di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento