Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Evade per la terza volta: riconosciuto, si scaglia contro i carabinieri

Un giovane di Variano di Basiliano è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale

I Carabinieri della Stazione di Campoformido, comandata dal maresciallo Giovanni Sergi, ieri hanno riconosciuto e trovato presso la Stazione ferroviaria di Basiliano un "noto" giovane di Variano di Basiliano, pregiudicato e senza lavoro, che nonostante l'obbligo degli arresti domiciliari è evaso per la terza volta in un mese da casa.

Colto sul fatto, il giovane - 23enne, M.P. le sue iniziali- ha iniziato a minacciare e ad opporre viva resistenza nei confronti dei militari, procurandogli lesioni giudicate guaribili in due giorni. La fuga, come nelle volte precedenti occasioni, forse era motivata dal recupero di alcune dosi di sostanze stupefacenti.

Il giovane, già denunciato in tutte le occasioni per il reato di evasione, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Udine per le ipotesi di reato di evasione, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade per la terza volta: riconosciuto, si scaglia contro i carabinieri

UdineToday è in caricamento