San Giorgio di Nogaro, un cadavere emerge dalle acque dell'Aussa

Il ritrovamento nel pomeriggio di oggi. Per il momento sono escluse ipotesi delittuose

Il cadavere di una donna di mezza età è emerso dalle acque dell'Aussa a San Giorgio di Nogaro. Sul posto sono sopraggiunti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Latisana. La salma è stata recuperata e trasferita in obitorio per i successivi accertamenti. Secondo le prime evidenze non ci sarebbero ipotesi delittuose. Del fatto è stata informata la Procura della Repubblica di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Covid: 1197 contagi in un giorno e 13 nuovi decessi, è spettro zona rossa

  • Covid e bombole d'ossigeno, l’azienda friulana: «Non riceviamo ordini da mesi»

  • Cambiamenti in vista: nuove Regioni verso la zona rossa e zone da "liberare"

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

Torna su
UdineToday è in caricamento