rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
disperso / Attimis

Cacciatore disperso ad Attimis, per trovarlo si infortuna un soccorritore

L'uomo, un classe 1941 di Treppo Grande, è stato individuato nel corso della notte. All'opera una ventina di persone

È stato tratto in salvo dopo sette ore, da quando ha lanciato l'allarme via radio ad alcuni colleghi, il cacciatore classe 1941 residente a Treppo Grande che si era smarrito su terreno impervio tra i boschi di Attimis. Grazie ai suoi compagni di escursione, che ne sentivano le grida di aiuto e che hanno guidato i soccorritori in prossimità del punto in cui il disperso si trovava bloccato – era infatti impossibile ricevere una posizione con le coordinate telefoniche data l'assenza parziale di segnale –  è stato ritrovato. Per effettuare l'operazione ci sono state molte difficoltà a causa del punto molto impervio e del terreno cosparso di rovi e di schianti di alberi. Durante le operazioni (all'opera nove tecnici del Soccorso alpino e una decina di Vigili del fuoco) un tecnico del Soccorso alpino è scivolato e si è infortunato. L'operazione di soccorso si è conclusa all'una di notte.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciatore disperso ad Attimis, per trovarlo si infortuna un soccorritore

UdineToday è in caricamento