menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tribunale: striscione di solidarietà nei confronti di un criminale

Nei favori dell'autore, o degli autori, della scritta c'è Maurizio Alfieri, che scontava nel carcere di Tolmezzo una pena per tentato omicidio, sequestro di persona, rapina aggravata, traffico di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi

"A Tolmezzo i secondini pestano, solidarietà con Maurizio Alfieri”. Questo il testo dello striscione esposto oggi fuori dal tribunale di Udine, in largo Ospedale Vecchio. Maurizio Alfieri scontava nel penitenziario carnico una condanna per tentato omicidio, sequestro di persona, rapina aggravata, traffico di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi. Nel gennaio 2013 fu tra i protagonisti di una tentata evasione dal penitenziario. A più riprese, senza nessun riscontro certificato, accusò di essere stato maltrattato da parte del personale della struttura. Da due anni, in seguito a quell’episodio, non è più “ospite” del carcere tolmezzino, ma sembra che di sodali nei paraggi ne siano rimasti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento