Morte Morosini, tre condanne dopo il processo

L'ex calciatore dell'Udinese era scomparso in campo nel 2012: un anno a un operatore del 118, otto mesi per i medici sociali di Livorno e Pescara

Tre persone sono state condannate nel processo legato alla morte di Piermario Morosini, ex calciatore dell'Udinese, deceduto nel 2012 durate la gara di serie B tra Pescara e Livorno, la squadra in cui militava il giocatore.

Si tratta del medico del 118 Vito Molfese, di Pescara, a cui è stato inflitto un anno di reclusione e Manlio Porcellini ed Ernesto Sabatini, rispettivamente medici sociali di Livorno e Pescara: per entrambi una condanna a 8 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sentenza di primo grado è stata emessa dal giudice monocratico Laura D'Arcangelo. L'accusa era quella di omicidio colposo: tutto ruotava attorno al non uso di un defibrillatore nonostante la presenza di tre strumenti. Il pm Gennaro Varone aveva chiesto una condanna a due anni per il medico del 118 e l'assoluzione per i medici sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento