rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Largo Ospedale Vecchio

Transessuale "troppo grasso": condannato a 1 anno e 4 mesi

Il provvedimento si riferisce a un episodio di fine 2012, in cui il trans - assieme a un 'collega' - picchiò e rapinò un cliente che si era rifiutato di avere un rapporto sessuale

Picchiarono un cliente che non ne gradiva l'aspetto, dopo essersi illuso che quanto scelto corrispondesse a quanto adocchiato su internet. 

“Sei più grassa che nella foto”. Così il malcapitato avrebbe commentato l'aspetto fisico di uno dei due transessuali con cui si era incontrato a Udine a metà novembre del 2012. 

I trans, di nazionalità brasiliana, reagirono prendendo il giovane a calci e pugni - provocandogli escoriazioni al volto, al collo e al torace, con 5 giorni di prognosi -, sottraendogli i 100 euro che si era portato con sé, probabilmente per pagare la prestazione.

Per questo sono stati condannati ieri, dal Gup Florit del tribunale di Udine, a 1 anno e 4 mesi di reclusione (pena sospesa) oltre al pagamento di 300 euro di multa ciascuno per i reati di rapina e lesioni personali aggravate.

Il gup ha inoltre condannato l’affittuario dell’appartamento, un 73enne che aveva messo i locali a disposizione dei transessuali, a 10 mesi e 20 giorni di reclusione, oltre al pagamento di 500 euro di multa per favoreggiamento della prostituzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Transessuale "troppo grasso": condannato a 1 anno e 4 mesi

UdineToday è in caricamento