Proseguono le indagini sulla tragedia di Trasaghis, l'autopsia nelle prossime ore

La vittima, Ivano Rizzoti 73 anni, sarebbe stata colpita da diversi fendenti. L'esame autoptico cercherà di chiarire gli eventi che hanno portato alla tragica scomparsa dell'uomo. Non è esclusa la pista suicidaria

Le immagini dell'abitazione

La Procura di Udine conferirà domani l'incarico per lo svolgimento dell'autopsia sul corpo di Ivano Rizzotti, il 73enne  trovato morto ieri pomeriggio nella sua abitazione di Peonis di Trasaghis con una ferita d'arma da taglio.

L'esame verrà poi svolto nei prossimi giorni. A riferirlo il Procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo.

L'arma

Il coltello trovato vicino al corpo è stato posto sotto sequestro. Nessun vincolo è stato invece apposto sulla casa.  

La Procura conferma che non ci sono allo stato né ipotesi di reato ne' indagati. La pista più accreditata al momento è 'quella suicidaria'

L'anziano viveva con la moglie e i due figli, in via Cjanet. La vicenda però resta ancora poco chiara. Sul posto, ieri, anche il Pm Elena Torresin e il medico legale Antonello Cirnelli.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Immobiliare: Udine, Lignano e Carnia trainano il mercato

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

Torna su
UdineToday è in caricamento