rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Delitto / Colloredo di Monte Albano

Tragedia di Caporiacco, "è tentato omicidio-suicidio"

La Procura della Repubblica mette fine alle ipotesi che si sono susseguite in questi giorni

La vicenda degli spari di Caporiacco di Colloredo di Monte Albano è "un tentativo di omicidio con seguente suicidio del reo": a mettere la parola fine alle varie ipotesi che si erano susseguite dopo il fatto di sangue di mercoledì mattina è stato il procuratore Massimo Lia, con una nota ufficiale. "Sulla base delle prime risultanze investigative, questa Procura della Repubblica ha configurato nei confronti di Enzo Minisini, pensionato di 75 anni, le ipotesi di reato di sequestro di persona e tentato omicidio in danno della cittadina etiope rimasta ferita. Allo stato delle investigazioni non emergono elementi che facciano ipotizzare responsabilità di terzi nel decesso del Minisini". I carabinieri del Comando Provinciale di Udine stanno procedendo a tutti gli accertamenti e approfondimenti necessari a ricostruire compiutamente la vicenda. Nei prossimi giorni verrà disposto l'esame autoptico sulla salma dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Caporiacco, "è tentato omicidio-suicidio"

UdineToday è in caricamento