Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

La tragedia si è consumata poco dopo le 21.30 di ieri tra Gradisca e l’Autoporto in direzione Gorizia. Immediato l'intervento dei soccorsi e delle forze in campo coordinate dal Coa di Udine, ma per la piccola non c'è stato nulla da fare

Immagine d'archivio

Tragedia nella notte di ieri lungo la A34.  L’episodio è accaduto poco dopo le 21.30 di sabato nel tratto tra Gradisca e l’Autoporto di Gorizia in direzione Gorizia.

L'incidente

Due automobili, per cause che sono ancora in corso di accertamento si sono scontrate e nel violentissimo impatto una bimba di soli quattro mesi ha perso la vita.

All'interno della stessa auto viaggiava la famiglia della piccola di origine bengalese, mamma, papà e altri due fratelli tutti trasportati in ospedale a Gorizia per accertamenti. Fortunatamente, le condizioni della mamma, che parevano molto gravi in un primo momento, sono in via di miglioramento.

Alla guida della seconda vettura coinvolta, invece, un uomo di 54 anni della zona, anch'esso in ospedale per accertamenti.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando di Gorizia per la messa in sicurezza dei mezzi incidentati e per la bonifica della carreggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inevitabili i disagi per il traffico perché è stato necessario temporaneamente chiudere questo tratto di autostrada per procedere con i soccorsi. Tutte le forze in campo sono state coordinate dal Coa di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento