Traffico di cocaina smascherato dai Carabinieri di Udine

L'operazione ha portato all'arresto di due donne e un uomo, e al sequestro di un etto di cocaina. Si indaga sulla provenienza dello stupefacente

Nella notte del 18 dicembre i Carabinieri di Udine hanno arrestato tre persone, due donne e un uomo, e sequestrato un etto di cocaina.

Protagonisti della vicenda Juan Carlos Reyes Sanchez, 26enne dominicano, la connazionale e coetanea Carmen Andri Morillo e la 18enne di origine tunisina, ma nata e vissuta in Friuli, Jihan Massalim.

Base della banda un appartamento in via Podgora, affittato a nome delle due donne, l’intento, secondo gli inquirenti, quello di consolidare un’ attività di spaccio nei locali del capoluogo friulano.

La droga, la cui provenienza è tuttora oggetto d’indagine, per caratteristiche e confezionamento ricondurrebbe all’ambiente criminale di Barcellona. Proprio dalla capitale catalana provengono, infatti, Reyes Sanchez e la Morillo. Reyes Sanchez avrebbe avuto il ruolo di organizzatore, mentre lo spaccio sarebbe stato curato al dettaglio dalle due donne. 

I soggetti sono stati identificati nel predetto immobile, dopo un’attività di investigazione e pedinamento. All’interno dell’abitazione era presente anche un minorenne di origine colombiana, nato nel 1996, residente ad Attimis.

Le due donne sono state tradotte presso la Casa Circondariale di Trieste e l’uomo presso quella di via Spalato di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento