menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Week end da bollino nero, traffico intenso soprattutto sabato

Gli spostamenti di chi parte e di chi rientra saranno molti. A peggiorare la situazione anche il maltempo  

Fine settimana da bollino nero sulla rete autostradale di Autovie Venete, nonostante sia prevista pioggia, nella giornata di sabato 25 agosto sono attesi circa 178 mila transiti, mentre in quella di domenica 26 agosto circa 158 mila.

Il traffico

I flussi di veicoli, però, saranno molto intensi già a partire da venerdì 24 agosto – giornata da bollino rosso – dove, lungo la A4 Venezia - Trieste, in direzione Trieste, il traffico sarà sostenuto fin dal mattino. In direzione Venezia, invece, i transiti saranno elevati, con possibili code e rallentamenti in entrata alla barriera di Trieste Lisert. In A23 Palmanova -Tarvisio, direzione Tarvisio, il traffico sarà sostenuto già dal mattino. In A57 Tangenziale di Mestre, in entrambe le direzioni, si marcerà in modo fluido, ma pur sempre sostenuto.  

Sabato

La giornata più critica, quindi da bollino nero, sarà quella di sabato 25 agosto (il divieto di transito ai mezzi pesanti sarà in vigore dalle 8,00 del mattino fino alle 16,00). Previsto dunque traffico intenso in A4, in direzione Trieste, sia al mattino che nel corso del pomeriggio, con probabili congestioni ai caselli che portano alle località di mare.
Nella direzione opposta, invece, i flussi saranno molto, molto intensi lungo tutta la giornata. Potrebbero, quindi, verificarsi lunghe code in entrata alla barriera di Trieste Lisert e rallentamenti in prossimità dei caselli cosiddetti “balneari”. Il traffico sarà critico anche in A23, in direzione Palmanova, con possibili lunghe code all’altezza del bivio A23/A4 (nodo di Palmanova). In A57, in direzione Trieste, il traffico sarà intenso al mattino, più fluido, ma comunque sostenuto nel pomeriggio, così come in direzione Venezia, sempre nelle ore pomeridiane.

Domenica

Bollino rosso, infine, per domenica 26 agosto, giornata in cui lo stop ai mezzi pesanti sarà in vigore dalle 7,00 del mattino fino alle 22,00. La A4 sarà interessata da traffico intenso al mattino, in direzione Trieste; i veicoli transiteranno in modo più fluido nel pomeriggio e alla sera. In direzione Venezia, invece, i flussi saranno molto elevati, con code in entrata alla barriera di Trieste Lisert e anche la serata sarà caratterizzata da traffico sostenuto. Per quanto riguarda la A23, in direzione Palmanova, si marcerà in modo sostenuto in entrambe le direzioni, così come in A57 Tangenziale di Mestre, in direzione Trieste. Autovie, per risolvere rapidamente eventuali criticità dislocherà i carro attrezzi in punti strategici dell’autostrada: a Palmanova, Latisana, Villesse, San Giorgio di Nogaro e a Udine Sud. Inoltre, sempre per poter intervenire velocemente nel caso di incidenti, anche questo sabato, come lo scorso, sarà attivo il presidio del 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento