A4 in tilt in direzione Venezia: criticità al nodo di Palmanova

Aggiornamento sulla viabilità della rete autostradale. Non accenna a diminuire il flusso dei mezzi in entrata alla barriera di Trieste-Lisert. Sette gli incidenti di oggi, tre in Veneto e  quattro in Friuli Venezia Giulia

Non migliora il traffico lungo la direttrice Trieste - Venezia in concessione ad Autovie Venete. Da questa mattina la strada è caratterizzata da forti flussi di traffico, code e rallentamenti. La situazione più critica in questo momento (ore 18.00) è al nodo di interconnessione di Palmanova, dove si incrociano A4 e A23. Qui si registra la massima congestione, ma su tutta la A4, da Sistiana a San Stino, il traffico è caratterizzato da code e stop and go.

Un nuovo incidente è accaduto, in corsia di sorpasso, alle 16 e 30 circa cinque chilometro dopo lo svincolo per San Stino in direzione Venezia. Coinvolte un’autovettura e un mezzo pesante che hanno impegnato la corsia di sorpasso e, in parte, quella di marcia. Il traffico, che aveva iniziato a fluidificarsi, ha subito nuovamente un forte rallentamento. Per alleggerire la situazione gli operatori di Autovie Venete stanno re-indirizzando il flusso dei veicoli lungo la A28/A27.

Non accenna a diminuire il flusso – in entrata – alla barriera di Trieste-Lisert e, di conseguenza, non migliora la situazione al nodo di Palmanova. Sono 7 complessivamente, gli incidenti di oggi, di cui tre in Veneto e  quattro in Friuli Venezia Giulia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Niente mini zone rosse, Fedriga fa dietro front: si ai tamponi per tutti

Torna su
UdineToday è in caricamento