menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di animali: sequestrati 9 cuccioli di Bulldog francese

Dopo l'operazione di ieri, oggi a Gemona del Friuli sono stati trovati altri cagnolini stipati e in condizioni precarie

Privati di acqua e cibo e in spazi ristrettissimi. Sono stati trovati così, questa mattina, occultati all'interno di un bagagliaio, 9 cuccioli di Bulldog francese, tutti dell'età di circa due mesi e mezzo. La triste scoperta segue quella avvenuta ieri mattina a Malborghetto e conferma ancora una volta quanto sia enorme il business illecito che si cela dietro alla "compravendita internazionale" dei cani di razza. 

L'operazione è stata condotta dagli uomini del Corpo Forestale Regionale, in collaborazione con le stazioni di Gorizia, Tarcento e Coseano. Il fermo è avvenuto durante un controllo mirato del nucleo operativo di vigilanza presso il casello autostradale di Gemona. Durante i controlli sono stati scoperti i 9 cagnolini, tutti provenienti dalla Slovacchia. Oltre a essere stipati, erano privi di acqua, cibo, vaccinazione antirabbica e presentavano una documentazione irregolare. 

Sul posto è stato chiamato il veterinario della Aas 3 che, dopo aver posto i cuccioli in sequestro sanitario, li ha trasportati nella sede dell'Enpa di Udine per le cure del caso. I due trasportatori presenti sulla monovolume, uno slovacco e uno bresciano, sono stati denunciati per maltrattamento e traffico illecito di animali da compagnia, mentre il mezzo di trasporto è stato posto sotto sequestro penale a disposizione della autorità giudiziaria. In attesa delle cure ai cuccioli (analisi feci, vaccinazione e altro) e dell'avvallo del magistrato, le domande per un loro eventuale affidamento possono essere inviate all'Enpa (www.enpaudine.it - udine@enpa.org). 

Traffico illecito di animali: 21 cuccioli trasportati in condizioni precarie 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento