menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza del Popolo, al centro delle polemiche di questi giorni

Piazza del Popolo, al centro delle polemiche di questi giorni

Torviscosa torna ai nomi del Ventennio? Se ne discute martedì

Presa di posizione da parte dell'Amministrazione comunale sulle polemiche degli ultimi giorni:«Gli amministratori comunali di Torviscosa sono antifascisti e condividono senza riserve i valori fondanti la nostra Repubblica, nata dalla Resistenza»

L’amministrazione di Torviscosa chiarisce le sue posizione in merito a quanto diffuso in questo periodo sulla carta stampata relativamente al progetto di riqualificazione di piazza del Popolo e di valorizzazione del patrimonio storico, documentario e urbanistico del paese.

«Gli amministratori comunali di Torviscosa sono antifascisti e condividono senza riserve i valori fondanti la nostra Repubblica, nata dalla Resistenza. Di conseguenza, ritengono infamante qualunque asserzione che intenda anche solo insinuare il contrario. La tutela dei beni culturali è uno dei Principi fondamentali della nostra Costituzione. In linea con esso, gli attuali amministratori  hanno promosso e sostengono un articolato progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio storico del paese, volto a favorire la conoscenza delle vicende che hanno originato la sua fondazione e poi accompagnato la sua storia, fatta di molte luci, ma anche di diverse ombre di cui finora ben poco è stato detto. Sono consapevoli che la promozione culturale e turistica di un paese come Torviscosa può comportare il rischio di attirare attenzioni nostalgiche, ma ritengono che esse trovino alimento proprio da una conoscenza superficiale del passato e della storia. Si rammaricano, infine, per i commenti di quelle persone, che in nome dei valori antifascisti, hanno ritenuto opportuno esprimersi anche se privi di un'adeguata conoscenza delle intenzioni dell'Amministrazione comunale di Torviscosa e dei dettagli del progetto di valorizzazione».

Il progetto verrà condiviso con la cittadinanza in un'assemblea pubblica che si terrà martedì 9 giugno alle ore 20.30 nel Centro sociale di via Platani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento