rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Tolmezzo

Weekend da leccarsi i baffi in arrivo a Tolmezzo: tornano le eccellenze enogastronomiche di "Punto di Gusto"

Da venerdì 01 a domenica 03 ottobre 2021, dalle ore 09,00 alle 20,00, a Tolmezzo in Piazza XX settembre torna "Punto di Gusto". Grazie all'intesa tra diverse associazioni, sarà possibile degustare prodotti artigianali e rigorosamente made in Italy provenienti da tutta Italia.

L’Associazione Dentro Agli Eventi di Buja con il patrocinio della Citta’ di Tolmezzo – Assessorato al Commercio ed Eventi, in collaborazione con FriulPromo e Radio Studio Nord, ospiterà i prelibati prodotti tipici delle regioni italiane con la manifestazione “Punto di Gusto – 2^ edizione”.

Viaggio tra le persone, i gusti ed i sapori tipici delle regioni italiane che vivono appieno le loro radici enogastronomiche, in programma da venerdì 01 a domenica 03 ottobre 2021 dalle ore 09,00 alle 20,00 a Tolmezzo in Piazza XX settembre.

L'idea

L’idea nasce dalla consapevolezza che il vero “Made in Italy” sia sempre meno presente nelle tavole degli italiani e che ormai la maggior parte dei blasonati marchi della grande distribuzione di italiano abbia solo il nome.

L’evento “Punto di Gusto” mira a raggruppare quei produttori e commercianti attenti ed orgogliosi nell’offrire il Made in Italy prodotto nel Bel paese da materie prime coltivate e allevate con cura. Con questo progetto si è deciso di far conoscere l’enogastronomia di nicchia delle varie regioni d’Italia per custodire un’antica eredità e promuovere un patrimonio unico di gusti e sapori.

All’evento enogastronomico sono presenti le seguenti regioni con i loro prodotti tipici: la Puglia con prodotti caseari come mozzarella e burrata di Andria, pane e focacce di Altamura, olive e taralli; la Sicilia con paste di mandorla, cannoli, cassate, arancini e panzerotti; la Toscana con il lardo di colonnato, prosciutto toscano DOP, ed i famosi formaggi come il pecorino al tartufo e quello di Pienza, il Piemonte con formaggi come il castelmagno, la robiola, la toma e non dimenticando i salami di Turcia, il crudo di Cuneo e quelli a base di cinghiale; la Liguria con la sua famosa focaccia in tutte le sue espressioni enogastronomiche; la Sardegna con il famoso pecorino, la bottarga, il pane carasau, il guanciale, il lardo e i formaggi freschi di pecora; il Veneto con le piante ornamentali e da frutto; il Friuli Venezia Giulia con caramelle, nocciole e palloncini per allietare i più piccoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend da leccarsi i baffi in arrivo a Tolmezzo: tornano le eccellenze enogastronomiche di "Punto di Gusto"

UdineToday è in caricamento