"La perdita di Tania, un dolore lacerante". Le parole del primo soccorritore della ragazzina morta in classe

In attesa dei risultati dell’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Udine, Torviscosa è ancora sotto choc per la morte della piccola Tania Zaninello accasciatasi a terra in classe, giovedì 24 aprile, dopo aver accusato un malore improvviso. Inutili furono i tentativi per rianimarla, nonostante l’immediato soccorso effettuato anche da Antonio Casola, il docente che le stava conducendo la lezione. La drammatica testimonianza dell’insegnante nell’intervista effettuata da Davide Vicedomini per Free – Antenna Tre Nord Est

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento