menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Regione Fvg

Foto Regione Fvg

Terremoto, 112 soccorritori dal Friuli Venezia Giulia

La prima colonna di aiuti della Regione è partita pochi minuti dopo le 12.00, dalla sede della Protezione civile di Palmanova

E' partita pochi minuti dopo le 12.00, dalla sede della Protezione civile di Palmanova, la prima colonna di aiuti della Regione Friuli Venezia Giulia diretta verso i centri abitati del Centro Italia colpiti nella notte da un grave terremoto.

La localizzazione precisa delle colonna verrà decisa d'intesa con la Sala operativa nazionale della Protezione civile nel corso delle prossime ore.

Sono complessivamente partiti 15 mezzi tra furgoni, pick-up e mezzi cosiddetti Scam (polivalenti a quattro ruote motrici) con attrezzature e materiali di primo intervento per lo scavo nelle macerie e per i primi allestimenti di una tendopoli.

In una conferenza stampa organizzata alle 10.30 alla sala operativa della Protezione civile regionale insieme al direttore Luciano Sulli, la presidente Serracchiani ha espresso il proprio cordoglio alle vittime del terremoto e ha reso noto che la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia "si è attivata immediatamente, avviando alcune azioni concrete e importanti". Prima della partenza della colonna motorizzata, questa mattina si è già levato in volo l'elicottero con due gruppi del Soccorso alpino regionale con unità cinofile che potranno operare nella ricerca tra le macerie di persone ancora in vita. Soprattutto,
Serracchiani ha annunciato l'immediata autorizzazione dell'invio di un elicottero attrezzato per fotografare con estremo dettaglio l'area colpita dal sisma. "Siamo l'unica Regione d'Italia - ha rilevato la presidente della Regione - che è in grado di effettuare i rilievi topografici dall'alto. Mettiamo così a disposizione della popolazione colpita uno strumento essenziale per mappare l'accaduto e capire dove bisogna intervenire, come abbiano già fatto in occasione di precedenti disastri".

Aggiornamento ore 18.15:

Sono in tutto 112 le persone della Protezione civile regionale del Friuli Venezia Giulia già pervenute o dirette nelle zone dell'Italia centrale colpite dal devastante terremoto della notte scorsa. Le forze di soccorso regionali concentrano la loro attività nel
territorio comunale di Amatrice (in provincia di Rieti). Si tratta 70 volontari della Protezione civile, di 30 componenti del soccorso alpino e di dodici persone dello staff della Protezione civile regionale guidato dal direttore Luciano Sulli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento