Terme di Arta, la Giunta regionale dà l'ok per i servizi medico sanitari

E' l'effetto di una delibera approvata oggi. Si affiancheranno alle attività termali, wellness e commerciali

Possono svilupparsi a pieno regime le attività delle terme di Arta (Ud) grazie a una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia.

PromoTurismoFVG, che ha assunto in comodato il complesso termale fino alla scadenza massima del 30 settembre 2016, viene autorizzata a estendere la gestione temporanea del comprensorio anche alle attività connesse ai servizi per i quali sia richiesta specifica competenza medica o sanitaria.

Il provvedimento corrisponde alla richiesta del Comune di Arta Terme, formulata lo scorso 22 aprile, di sviluppare, accanto alle attività termali, wellness e commerciali, quei servizi medico-sanitari che fanno segnare una crescente richiesta nel periodo estivo, così da garantire la completa funzionalità del complesso termale per i prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento