menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato omicidio della moglie di fronte alle tre figlie

Secondo il racconto delle ragazze, tutte minorenni, il padre avrebbe voluto uccidere la donna dopo averle rotto la testa con una sedia. All'arrivo dei carabinieri ha cercato di opporre resistenza respingendoli

Avrebbe colpito la moglie alla testa con una sedia - provocandole una ferita con fuoriuscita di sangue - e, secondo le tre figlie minorenni presenti, sarebbe stato intenzionato anche ad ucciderla. Il grave episodio si è verificato sabato pomeriggio a San Giovanni al Natisone, con il 47enne G.C. nel triste ruolo di protagonista.

Una volta intervenuti i carabinieri della locale stazione G.C. ha reagito con fare minaccioso, tentando di spingerli con violenza fuori dall'appartamento dove risiede con la famiglia.

E' stato così arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e portato in carcere a Udine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento