Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Tenta di rubare una bicicletta durante il coprifuoco: la polizia lo scopre

Il fatto è avvenuto a Udine, nei pressi della stazione ferroviaria, intorno alle 2 di notte

Verso le 2.00 di ieri notte, giovedì 29 aprile, gli agenti di una volante della polizia di Udine stavano controllando un gruppetto di uomini nei pressi delle rastrelliere per le biciclette davanti alla stazione ferroviaria quando hanno identificato un cittadino italiano e tre cittadini pakistani, uno dei quali stava armeggiando con cavo e lucchetto di una bicicletta. Durante il controllo si è però avvicinato un altro uomo, identificato come il vero proprietario della bicicletta, che era stata assicurata ad una rastrelliera qualche metro più avanti, prima che gli venisse rubata. Il cittadino pakistano, 20enne, è stato così denunciato all’Autorità Giudiziaria per tentato furto aggravato e, unitamente agli altri tre amici, sanzionato per violazione del coprifuoco imposto per contenere la diffusione del contagio da covid19. La bicicletta, accertata con sicurezza l'esatta proprietà, è stata dunque restituita.

Un altro caso

Poche ore prima, in pieno centro storico, poco prima delle ore 23.00, un’altra volante ha sorpreso un gruppo di 8 giovani, di età compresa tra i 17 ed i 20 anni, assembrati in un vicolo a bere e fumare. A tutti loro sono state contestate la violazione del divieto di assembramento, di quello di consumare cibi o bevande per strada dopo le ore 18.00 e del coprifuoco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare una bicicletta durante il coprifuoco: la polizia lo scopre

UdineToday è in caricamento