rotate-mobile
Cronaca Torreano / Via dei Laghi

Incappucciati tentano l'assalto alla villa: fermati da un vigile urbano in borghese

Spavento per l'imprenditore Luigi Vida, che nel pomeriggio di martedì ha visto la sua abitazione nel mirino di una coppia di malintenzionati. L'allarme e l'intervento delle forze dell'ordine li hanno fatti desistere

«Ringrazio di cuore per l'intervento efficace che, insieme all'allarme, ha fatto fuggire i malintenzionati. Un brutto episodio finito bene». Se l’è vista brutta l’imprenditore Luigi Vida (conosciuto nel campo della gastronomia) nel pomeriggio di martedì: verso le 18 due uomini incappucciati - con il volto coperto da un passamontagna - stavano scavalcando la recinzione di casa sua, a Torreano. 

PADERNO: LADRI ACROBATI IN AZIONE

Fortunatamente, in quel momento,  il maresciallo di Polizia Locale Claudio D'Andrea stava passando in borghese e si è accorto della scena, complice l’avvio dell’antifurto, attivo su tutta la superficie esterna dell'abitazione e all'interno. Immediatamente è scattato l'allarme ai Carabinieri di Torreano, che si sono precipitati sul posto insieme ai colleghi di Cividale e a un'auto della Polizia di Stato da Udine. I due uomini incappucciati sono stati visti fuggire nelle campagne circostanti, ma hanno tagliato la corda giusto in tempo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incappucciati tentano l'assalto alla villa: fermati da un vigile urbano in borghese

UdineToday è in caricamento