Cronaca Centro / Via Giosuè Carducci

Tentano di rubare un’auto in piena notte ma vengono sorpresi dai poliziotti

Due uomini di 25 e 47 anni sono stati trovati in via Carducci a Udine mentre cercavano di mettere in moto con i cavi

Immagine d'archivio

Due cittadini italiani di 25 e 47 anni, sono stati trovati dalla Polizia di Stato intenti ad avviare una vettura con i cavi, al fine di rubarla. Entrambi sono stati arrestati: i fatti si sono svolti a Udine nella notte del 18 agosto, in via Carducci. 

I fatti

Gli agenti della Polizia di Stato in forza al Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, che coadiuvano quelli della Questura di Udine nei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, colti in flagranza del reato di tentato furto aggravato di un'autovettura.

Verso le ore 1.30, transitando in via Carducci, gli agenti hanno notato, all'interno di una Fiat Punto parcheggiata, due uomini che stavano armeggiando sotto il volante. Visti i poliziotti avvicinarsi, colui che era seduto sul posto dell'autista tentava di uscire dall'auto ed allontanarsi a piedi, ma veniva subito bloccato da un agente.

I due avevano già levato le plastiche posizionate sotto il cruscotto e, armeggiando con i cavi scoperti, stavano cercando di mettere in moto il veicolo, parcheggiato dal proprietario la sera precedente. Condotti in Questura, i due, cittadini italiani residenti a Udine sono stati arrestati per il tentato furto aggravato dell'auto. Nella mattinata del 19 agosto, convalidato l'arresto, il GIP del Tribunale di Udine applicava all'uomo di 47 anni anche la misura cautelare dell'obbligo di presentazione due volte al giorno alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare un’auto in piena notte ma vengono sorpresi dai poliziotti

UdineToday è in caricamento