menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi a rovistare in una casa, fermati dai Carabinieri

Nei guai un pregiudicato residente a Majano e il complice proveniente dal trevigiano: i militari hanno trovato alcuni oggetti da scasso e arrestato il più grande dei due ladri

Due uomini, uno di 46 anni e uno di 24 sono stati scoperti dai carabinieri mentre rovistavano in un'abitazione in via Schiavi a San Daniele. I due erano riusciti a entrare nella casa dopo avere rotto una porta secondaria, ma non avevano rubato nulla: con una segnalazione al 112, sono intervenuti i militari che hanno arrestato il più grande, un pregiudicato residente a Majano mentre si stava dando alla fuga a piedi.

Il complice, residente in provincia di Treviso, nel frattempo, era riuscito ad allontanarsi ma è stato fermato successivamente.

Al primo ladro, i militari hanno trovato vari strumenti da scasso, alcuni guanti in gomma e un manganello: alcuni oggetti erano sistemati in un veicolo parcheggiato nelle vicinanze.
Per il primo è scattato l'arresto e il processo per direttissima. Il complice, invece, è stato denunciato all'autorità giudiziaria in stato di libertà.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento