rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Fiumicello

Chiede il risarcimento per un incidente d'auto, ma è tutto falso

Il fatto si è verificato nella zona della Bassa, a Fiumicello. La tentata truffa è stata sventata da un Carabiniere che è riuscito a identificare il responsabile nonostante la fuga repentina di questo

Stava tentando di convincere un anziano del posto che le loro auto sarebbero state coinvolte in un sinistro, in realtà mai avvenuto, pretendendo un risarcimento in denaro.

Protagonisti della storia un malcapitato 84enne pensionato di Fiumicello e un 45enne di Siracusa, B.S., pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio.

LA VICENDA: Il Maresciallo capo della stazione di Aquileia si sta facendo due passi in santa pace dalle parti di Fiumicello, quando nota una situazione singolare. Due individui stanno discutendo in strada e uno di questi parla animatamente, gesticolando in maniera teatrale. Insospettito dalla cosa, e memore dei tentativi di truffa verificatisi nel territorio, il militare cerca di verificare la situazione qualificandosi quale carabiniere e chiedendo visione dei documenti ai due soggetti.

La richiesta viene immediatamente soddisfatta dall'anziano mentre il secondo individuo, dopo aver dichiarato di dover recuperare i documenti dall’auto, sale a bordo e si allontana facendo perdere le proprie tracce. Viene successivamente rintracciato e bloccato a Bagnaria Arsa, rimediando una denuncia per tentata truffa.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede il risarcimento per un incidente d'auto, ma è tutto falso

UdineToday è in caricamento