menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cartello del tariffario. Foto dal gruppo Facebook Sei di Udine se...

Il cartello del tariffario. Foto dal gruppo Facebook Sei di Udine se...

Spunta il tariffario per sbirciare nel cantiere di Mercatovecchio, ma se fosse vero?

Il cartello propone le tariffe per guardare il cantiere, ma qualche anno fa a Bologna è nata l'"Umarèl Card", per sostenere le ristrutturazioni in cambio di una visita ai lavori

Sul cantiere di Mercatovecchio compare un tariffario per gli anziani che sbirciano e torna la pazza idea dell'"Umarèl Card".

Era il 2005 quando il semi sconosciuto nel resto d'Italia, ma popolarissimo a Bologna, web designer Danilo Masotti, oggi scrittore e blogger, sdoganò la parola bolognese "umarells" per definire gli anziani che guardano i cantieri. Da allora è entrata nel gergo degli italiani, forse l'unico popolo ad averne veramente bisogno, venendo utilizzata in libri, blog, pagine social e diventando parte del vocabolario quotidiano. Tanto che c'è stato persino chi, qualche anno fa, si è inventato persino l'"Umarèl Card", una tessera che se anche il nome potrebbe far ridere aveva uno uno scopo decisamente nobile: sostenere i costi dei lavori di ristrutturazione dei cantieri e dei monumenti bolognesi, come la basilica di San Petronio. I possessori di questa carta, infatti, potevano finalmente sciogliere le braccia da dietro la schiena e per un giorno guardare il cantiere da dentro, e non più da dietro le recinzioni. Tutto ciò dietro una piccola donazione, che permetteva così di vedere anche la destinazione finale dei propri soldi.

Il tariffario udinese

Immaginatevi ora se tutto ciò accadesse anche a Udine, dove non mancano né i cantieri né gli anziani. Nei giorni scorsi è comparso un ironico tariffario per chi si ferma ad osservare l'avanzamento dei lavori in Mercatovecchio: 10 minuti 2 euro, mezz'ora 5 euro, un'ora 10 euro ma con rinfresco e per le informazioni su come procede il cantiere ben 15 euro. Tutto Iva inclusa, si legge nel cartello.

Ma se a Udine ci fosse davvero la possibilità per i singoli di contribuire al finanziamento di ristrutturazione o rifacimento di alcune opere permettendo alle persone di vedere da vicino lo stato delle cose? Pensateci...

umarell 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento