menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tari: la denuncia di Udine Prima, il "casa per casa" farà aumentare le tariffe

Bertossi: "Oscilleranno tra il 10 e il 20% e andrà aggiunto il costo dei bidoncini"

Tra pochi giorni il Consiglio comunale verrà chiamato a deliberare la Tari 2020 (imposta sui rifiuti) con la “conferma in via provvisoria delle tariffe 2019”. 

"Le tariffe definitive - fa sapere in una nota Enrico Bertossi, capogruppo consiliare di Udine Prima -  saranno quelle a copertura effettiva dei costi del servizio e arriveranno a sorpresa nel corso dell’anno. Tradotto in linguaggio più comprensibile, tutti i costi supplementari del porta a porta con tutte le implementazioni annunciate in corso d’opera saranno scaricati sui cittadini con aumenti che abbiamo già previsto molti mesi fa e che oscilleranno tra il 10 e il 20%".
"Secondo il piano industriale della Net - continua il consigliere -  il nuovo servizio pesava sulle tasche dei cittadini già il 2% in più, senza contare tutte le novità più costose introdotte con nuovi passaggi e differenti tipi di servizio per i condomini. I conti presentati prevedono poi un ammortamento decennale del costo dei bidoncini (5,5 milioni di euro) che, dopo averli finalmente visti, non dureranno più di due o tre anni".
"Come previsto- conclude Bertossi - il conto salato alla fine verrà pagato da tutti i cittadini per avere solo disagi e disservizi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento