Cividale ricorda i "Romeo e Giulietta" originali

La città ducale avrà una targa evocativa della storia d'amore fra i due friulani che ispirarono l'opera di Shakespeare

Sempre più richiesta come sede per celebrare matrimoni, toccata dal fenomeno dei lucchetti dell’amore, suggestiva e romantica di suo, Cividale adesso avrà anche una targa evocativa della storia d’amore fra quei Luigi da Porto e Lucina Savorgnan che ispirarono l’opera “Giulietta e Romeo” di Shakespeare. 

L’Associazione Giulietta e Romeo di Udine e l’Amministrazione Comunale di Cividale del Friuli hanno concordato, infatti, di ricordare adeguatamente il soggiorno in città di Luigi da Porto, capitano veneto che rimase nella città ducale dal marzo 1510 al marzo 1511. Gravemente ferito in battaglia nei pressi di Manzano nel giugno del 1511 e ritiratosi a Montorso Vicentino, cominciò a scrivere la novella “Giulietta”, dedicandola alla “bellissima e leggiadra Madonna Lucina Savorgnana”, sua lontana cugina. Dagli approfondimenti condotti da eminenti studiosi, la novella (dopo essere stata riscritta e tradotta da altri autori anche stranieri) fu fonte di ispirazione per William Shakespeare nel 1591 per la  sua leggendaria tragedia “Romeo e Giulietta”.

“Presso il Belvedere sarà collocato un pannello riportante le parole del Da Porto che descrive il Natisone  come un bellissimo fiume dalle acque di una limpidezza mai vista prima con un ponte di due archi di mirabile architettura – spiega il Sindaco Balloch, che continua ringraziando “il dott. Albino Comelli dell’Associazione Giulietta e Romeo in Friuli che, con la sua attività di sensibilizzazione,  continua ad approfondire le vicende di Lucina Savorgnan e Luigi da Porto con l’obiettivo  di divulgare dette ricerche e di valorizzarle anche in chiave turistica”. 

Il pannello esplicativo sarà collocato al Belvedere in luogo idoneo, vicino ad una panchina ed una fioriera, e sarà realizzato anche in friulano, inglese e tedesco. Anche Cividale entrerà quindi a far parte del percorso turistico-culturale che già lega Verona ad alcune località della regione toccate dalla storia dei “Giulietta e Romeo friulani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento