Taipana: ritrovato disidratato l'escursionista che aveva lanciato l'allarme

Si tratta di un 34enne triestino, trovatosi in difficoltà a causa delle numerose ore di esposizione al sole ad alte temperature

Il Gran Monte su Panoramio

È  un 34enne triestino l'uomo che ieri pomeriggio aveva lanciato l'Sos al 118 dal Gran Monte di Taipana. L’escursionista è stato ritrovato dal Soccorso Alpino di Gemona e dai Carabinieri della locale stazione mentre scendeva a valle, stremato dopo molte ore trascorse sotto il sole. L'uomo ha chiesto aiuto nel momento in cui si è trovato senza acqua sulla cima della vetta, in una zona molto esposta in cui il termometro ha  superato i 40 gradi. 

Con un inizio di disidratazione in corso, ha temuto per la propria incolumità e si è diretto faticosamente verso valle quando ha avvistato il velivolo del Soccorso Alpino, che gli ha di fatto indicato la strada per il rientro. Quando ha incontrato i militari dell'Arma era letteralmente sfinito, anche se ha rifiutato le cure dei sanitari, ma non una scorta di acqua fornitagli dal Soccorso Alpino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • A Lignano si elegge Mister Italia, in gara anche quattro friulani

Torna su
UdineToday è in caricamento