menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha il divieto di entrare a Udine: tagliava dosi di hashish in stazione

Arrestato dalla Polizia - durante un'operazione di controllo straordinario del territorio - un 30enne. Pur avendo il foglio di via e il divieto di dimora si trovava in città

Detenzione - a fini di spaccio - di una ventina di grammi di hashish: con questa accusa è stato arrestato un 30enne cittadino marocchino, irregolare sul territorio italiano, senza fissa dimora e già munito di foglio di via da Udine e gravati da un divieto di dimora in città.

L’ARRESTO. La Polizia lo ha sorpreso mentre stava preparando con un taglierino delle “porzioni” di stupefacente nel sottopasso che conduce alla stazione ferroviaria. Alla vista della Volante ha lasciato cadere a terra lo stupefacente, (un pezzo di hashish e cinque piccole dosi già tagliate). Addosso aveva anche un coltellino a serramanico.

OPERAZIONE STRAORDINARIA. La Polizia - nell’ambito di un controllo straordinario della zona disposto dal Questore - ha controllato 141 persone, 9 esercizi pubblici e tutti i luoghi di aggregazione della zona, compresi vicoli e sottopassaggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento