menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabiniere si suicida a Udine con un colpo di pistola

L'episodio si è verificato nella caserma cittadina di viale Trieste, sede del comando Provinciale dell'Arma. L'uomo ha lasciato alcuni fogli scritti in cui chiederebbe scusa per il gesto, senza spiegarne i motivi

Tragedia nell'Arma dei Carabinieri. Un militare si è suicidato, sparandosi un colpo alla testa, nel suo ufficio nella caserma di viale Trieste, sede del Comando provinciale dell'Arma.

LA LETTERA DI SCUSE A COLLEGHI E FAMILIARI

Si tratta di Bruno Luraghi, 57 anni, Luogotenente Comandante del Nucleo informativo. Secondo una prima ricostruzione, è entrato in caserma intorno alle 8.00 e nel suo ufficio si è sparato con la pistola di ordinanza.

Il militare ha lasciato alcuni fogli scritti in cui chiederebbe scusa per il gesto, senza spiegarne i motivi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento