rotate-mobile
Cronaca

Strategia cloud Italia, la Regione appoggia la proposta ma chiede che sia rispettata l'autonomia

Previsto un ruolo di primo piano per le società in house regionali

"Una casa moderna per i dati degli italiani" Lo ha detto il ministro per l'Innovazione e la transizione digitale Vittorio Colao presentando la strategia Cloud Italia. Entro il 2021 sarà pubblicato il bando di gara per la realizzazione del polo strategico nazionale che realizzerà il cloud sul quale verranno migrati i dati della pubblica amministrazione. È quanto prevede la Strategia Cloud Italia presentata dal ministro in video conferenza nella riunione di illustrazione a Regioni e Comuni. L'aggiudicazione della gara e la realizzazione del Psn è prevista entro il 2022 mentre il completamento della migrazione è previsto entro il 2025.  La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione del polo strategico nazionale avverrà entro la fine del 2021. "A giorni ci aspettiamo che arrivino proposte per il Polo strategico nazionale", ha aggiunto Colao. 

La proposta della Regione Friuli Venezia Giulia

Pur soddisfatta della soluzione tecnologica e dei contenuti del documento di "Strategia cloud Italia" l'Amministrazione regionale, chiede di rafforzare la sinergia tra centro e territori e, in particolare, sottolinea la necessità di un coordinamento con le infrastrutture regionali (in house) per contemperare le esigenze di autonomia con quelle di sicurezza, nel processo di migrazione dei dati della Pubblica amministrazione nel Polo strategico nazionale (Psn). Sebastiano Callari, assessore regionale ai sistemi informativi e vicecoordinatore vicario della commissione per la innovazione tecnologica e la digitalizzazione della conferenza delle Regioni afferma: "La Regione, in quanto ente intermedio, potrà essere interlocutore fondamentale del Governo per aiutare anche i comuni più piccoli a essere supportati nel complesso processo di digitalizzazione. La Regione per parte sua garantirà un percorso di condivisione e illustrazione delle linee guida per facilitare l'adozione progressiva del cloud e la modernizzazione degli applicativi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strategia cloud Italia, la Regione appoggia la proposta ma chiede che sia rispettata l'autonomia

UdineToday è in caricamento