menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione dei treni di Udine: arrestato minore con 3 etti di marijuana

Il giovane ha anche aggredito gli uomini della Polizia Ferroviaria. Oltre cento i controlli

La locale sezione di Polizia Ferroviaria, in collaborazione con la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Ferroviaria di Trieste e con i Comandi Compagnia della Guardia di Finanza di S. Giorgio di Nogaro e Gorizia, ha condotto una serie di mirati controlli e servizi, anche con l’ausilio di unità cinofile, volti a contrastare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti in ambito ferroviario.

Oltre 100 controlli

Nel corso di tali attività, effettuate fra il 23 ed il 29 agosto, sono state controllate alcune centinaia di persone in ambito stazione di Udine. A seguito di questi controlli sono state eseguite 10 perquisizioni personali e su  bagaglio che hanno permesso di reperire e sequestrare 12 gr di Hashish e 5 grammi di marijuana e di segnalare 5 persone al Prefetto quali assuntori di sostanze stupefacenti per i provvedimenti previsti dalla normativa di settore.

Fermato un minorenne

Nella giornata di ieri, inoltre, un minorenne italiano è stato tratto in arresto per detenzione illecita di ingente quantitativo di stupefacente, circa 3 etti di marijuana, e resistenza a P.U.. Il giovane è stato associato a idoneo centro di accoglienza per minori a disposizione dell’ A.G. competente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento