Cronaca

Danneggiano la video sorveglianza del sottopasso, denunciati 6 ragazzi

Un gruppetto di vandali ha preso di mira la galleria che collega la stazione dei treni a quella delle corriere, tra loro anche 4 minori, di età compresa tra i 14 ed i 16 anni

Vandali in azione nella giornata di ieri nel sottopasso che collega l’autostazione cittadina alla stazione ferroviaria.

Ad intervenire il personale della Sezione Volanti della Questura di Udine che ha deferito all’Autorità Giudiziaria 6 ragazzi, 2 maggiorenni e 4 minori di età compresa tra i 14 ed i 16 anni, per il danneggiamento di due telecamere e di un pannello del soffitto dell'infrastruttura.

I ragazzi, residenti in provincia, verso le 9.10 di ieri mattina, sono scesi nel sottopasso, hanno rotto un pannello del soffitto e successivamente hanno strappato i cavi ed i collegamenti di due telecamere che riprendono l’area: uno è salito sulle spalle di un secondo ed ha manomesso la prima, un’altra coppia di giovani ha eleminato i cavi della seconda, mentre un altro ragazzo ed una ragazza assistevano divertiti. 
I poliziotti, allertati dal responsabile di turno dell’autostazione, hanno subito individuato e fermato il gruppetto, tra l’altro poco prima già controllato in autostazione: analizzate le immagini hanno poi deferito i sei per i danneggiamenti arrecati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiano la video sorveglianza del sottopasso, denunciati 6 ragazzi

UdineToday è in caricamento