Statue del 1400 rubate in Friuli 50 anni fa, ora torneranno a casa

I due manufatti si trovavano da un antiquario di Firenze per un restauro. È stato lo stesso professionista a denunciare la cosa ai carabinieri

La pieve di San Floriano

Erano state trafugate da una chiesa di San Floriano Martire di Illegio nel novembre del '68 due statue lignee risalenti al 1400, realizzate da Domenico da Tolmezzo. Sono state recuperate e sequestrate dai carabinieri del Nucleo di tutela del patrimonio culturale di Firenze. 

Le statue, acquistate per circa 800 euro da un antiquario umbro da un altro mercante d'arte, che a sua volta le avrebbe avute da un collega, si trovavano nel capoluogo toscano per essere sottoposte a restauro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato lo stesso antiquario a rivolgersi ai militari per verificarne la provenienza. A quel punto sono scattati i controlli che hanno portato al sequestro. La procura ha aperto un'inchiesta a carico di ignoti. Secondo quanto appreso, le due statue fanno parte di un polittico di almeno 12 pezzi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • No a euro, 5G e mascherine, i gilet arancioni in piazza con il loro leader Gigi Nardini

Torna su
UdineToday è in caricamento