menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ert, presentata la nuova stagione musicale

Il nuovo cartellone prevede oltre 30 concerti da febbraio a marzo che spaziano dalla musica classica, al jazz, passando per quella contemporanea e quella antica

E' stata presentata presso la sede dell’ Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia la stagione dedicata alla Musica: un incontro importante, perché ribadisce il passaggio dell’ERT da Circuito di Prosa a Circuito Multidisciplinare. Un motivo di orgoglio per il Presidente Alessandro Malcangi e il Direttore Renato Manzoni.

Questo progetto è stato preso ed avviato come si prende un treno in corsa, con tutti i rischi che ciò può comportare. Una prova di coraggio, merito della collaborazione di tanti.
Il cartellone presentato comprende più di 30 concerti da febbraio a marzo che spaziano dalla musica classica, al jazz, passando per quella contemporanea e quella antica. Il primo appuntamento è fissato per sabato 14 febbraio con “La Musica Infinita: Armando Corsi suona Luigi Tenco” in collaborazione con l’Associazione Euritmica.

Lo scopo principale dell’ERT è lo stesso del Decreto Ministeriale: l’intenzione infatti è quella di portare il pubblico fedele agli spettacoli di prosa, in spazi e piazze adatte alla musica ma anche fare l’inverso e cioè diffondere questa, attraverso concerti di diverse dimensioni, in luoghi dove si è sempre fatta prova. Questo avviene con l’idea di creare nuovi rapporti ed potrà avvenire grazie alla collaborazione di molti partner.

Euritmica saluta questa nuova iniziativa con favore, vedendola come una nuova possibilità per la diffusione della musica sul territorio e come un veicolo per la circolazione della musica nostrana (riferimento al mondo del Jazz) al di fuori del territorio. Oltre all’onore di poter inaugurare la stagione con lo spettacolo/tributo a Tenco, l’associazione prova molta soddisfazione per il ritorno del Jazz a Monfalcone grazie a due appuntamenti: il 29 aprile con il STEVE KUHN TRIO e il 15 maggio con l’ AREA OPEN PROJECT.

Oltre ad Euritmica, l’ERT affiancherà altre realtà come “San Vito Jazz” ( il cui direttore artistico Flavio Massarutto ricorda la splendida cornice in cui avverrà il tutto) , la Fondazione Luigi Bon di Tolmezzo che proporrà una serata con l’ORCHESTRA DI SANREMO e URI CANE e altre serate che promuoveranno sicuramente giovani realtà del territorio, Complotto Adriatico che nel pordenonese porterà artisti eclettici come Bombino (il 27 marzo al Deposito Giordani) e Antonio Sanchez (il 29 marzo a San Vito al Tagliamento) compositore jazz candidato all’Oscar per la colonna sonora del film Birdman.

Nel corso del 2015 sono previste inoltre prestigiose collaborazioni, tra le quali sono state ricordate quella con l’Orchestra del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, con il Coro Polifonico di Ruda e con il FVG Mitteleuropa Orchestra che offre un programma coinvolgente, in grado di offrire spettacoli musicali con diversi repertori che spazieranno da Brahms a Rossini.
Se volete saperne di più e conoscere il programma completo potete consultare il sito www.ertfvg.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento