Stage formativo di un mese in Banca Manzano per gli studenti di Cividale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La Banca di Credito Cooperativo di Manzano, da diversi anni, accoglie nella propria sede centrale un gruppo di studenti dell’Istituto Tecnico Economico “Paolino d’Aquileia” di Cividale. Un’esperienza formativa della durata di un mese, durante la quale i ragazzi di quinta A e B hanno avuto la possibilità di affrontare in maniera pratica gli argomenti studiati a scuola: il credito, l’amministrazione bancaria, il rapporto con i clienti, l’andamento dei mercati finanziari.  

Un rapporto di collaborazione rinnovato anche quest’anno, con una ventina di studenti che ha frequentato gli spazi di Banca Manzano nei mesi estivi. E Bcc Manzano ha voluto ringraziare i giovani partecipanti per l’impegno profuso donando loro un simbolico rimborso spese. La consegna dell’assegno è avvenuto nei giorni scorsi nell’aula magna dell’Istituto cividalese, alla presenza del direttore generale della Banca, Sandro Soldà, del responsabile di zona di Bcc Manzano, Maurizio Di Lena, del preside Nino Ciccone e degli insegnanti coinvolti Luigina Pontoni e Giacomo Avoglio. 

«Ogni anno accogliamo volentieri questi ragazzi, che si dimostrano volenterosi e capaci – afferma il direttore Soldà –. Una bella esperienza per noi e per loro, che dà modo agli studenti di scoprire le dinamiche della banca dal suo interno». 
Un’attività che, come spiega il dirigente scolastico Ciccone, si inserisce perfettamente nelle nuove disposizioni della ‘Buona scuola’: «L’alternanza scuola-lavoro va valorizzata, facendola diventare obbligatoria – precisa –. Quindi la disponibilità della Banca ad accogliere i nostri ragazzi diventa molto importante. Ancor di più in considerazione del fatto che questo istituto è sempre molto attento alle esigenze del territorio». Oltre a ringraziare Banca Manzano, Ciccone voluto sottolineare l’impegno degli insegnanti e dei ragazzi, che hanno utilizzato parte delle loro vacanze estive per questo stage formativo. 

I ragazzi coinvolti sono stati: Miriana Qualizza, Gabriele Recupero, Gessica Raciti, Lisa Danielis, Andrea Pressi, Martina Tomasetig, Silvia Blarzino, Elisa Riz, Chiara Dominutti, Milena Conchione, Luca Niemiz, Roberto Maran e Lorenzo Muradore. 
 

Torna su
UdineToday è in caricamento