rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

A Ssm la gestione dei parcheggi per altri venti anni

Previsiti investimenti per 8 milioni di euro. Per rendere ufficiale la convenzione, l'azienda dovrà approvare il rinnovo con il Comune di Udine

La giunta comunale ha approvato il rinnovo della convenzione con Ssm per la gestione dei parcheggi a Udine, sia a raso sia in struttura fino al 2041. Ora sarà l'azienda a dover controfirmare questo rinnovo per renderlo ufficiale. Nel documento, la società partecipata dal Comune di Udine per il 56,31 per cento, ha preso degli impegni per i prossimi vent'anni con investimenti per otto milioni di euro.

I progetti

Il primo intervento previsto è la sistemazione dell’area adiacente a villa Toppani in viale Trieste. Si tratta dell’edificio liberty accanto al teatro in stato di abbandono da anni, che il Comune vuole trasformare la Cjase dal Friûl e De Mont. Spesa prevista di circa 20 mila euro. Verranno così ricavati una trentina di posti auto. Altro intervento molto più impegnativo, anche dal punto di vista economico, è l’impermeabilizzazione di piazza Venerio il cui parcheggio, proprio a causa delle infiltrazioni d'acqua è in parte, inagibile. Valore un milione e ottocento mila euro a cui si aggiungerà il rifacimento da parte del Comune della pavimentazione della piazza.

L'assessora comunale al bilancio, Francesca Laudicina, ha dichiairato: "Oltre a questi due primi interventi, sarà anche smantellata la struttura di via del Vascello con un costo di 800 mila euro. Qui sarà realizzato un parcheggio a raso. Poi sono previsti altri interventi per ulteriori tre milioni  e ottocento mila euro per il miglioramento dei parcheggi in struttura. Un milione e duecento mila euro saranno investiti per rendere più smart gli stalli su strada, tramite il posizionamento di parcometri intelligenti che consentiranno di pagare la sosta con lo smartphone e di conoscere in tempo reale il numero di stalli disponibili. Altri 380 mila euro serviranno alla realizzazione di depositi per le bici elettriche con spazi dedicati alla ricarica".

Ma quanto guadagnerà il Comune di Udine da questo accordo? Il 24,9 per cento se i ricavi si attesteranno tra zero e 4 milioni  e 750 mila euro; l’81 per cento, fino alla soglia di 5 milione e duecento settanta mila euro e addirittura il 95 per cento oltre questa cifra. A Udine, Ssm gestisce 4 mila e quattrocento stalli a raso e 2mila e seicentosei in struttura. Oltre al capoluogo friulano, si occupa del servizio di sosta anche a Tarvisio e a Cividale, e presto lo farà anche a Gorizia. Sul fronte tariffe, non sono previsti aumenti nel breve periodo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ssm la gestione dei parcheggi per altri venti anni

UdineToday è in caricamento