rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
sportelli

Il caro-energia non molla la presa: arrivano gli sportelli per informazioni e assistenza

A Cividale, Latisana e Gorizia, i nuovi punti di informazione organizzati da Adiconsum finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia

Tre nuovi sportelli per dare informazioni contro il caro-energia: da domani, giovedì 26 gennaio, a Latisana, e dalla prossima settimana anche a Cividale e Gorizia, Adiconsum, l’associazione dei consumatori della Cisl Fvg, aprirà tre nuovi punti di contatto con i cittadini. “L’obiettivo è dare informazioni ed assistenza alle famiglie, i cui bilanci sono messi in crisi dall’aumento dei costi dell’energia. Oggi in Italia almeno 10 milioni di famiglie è in povertà energetica ed anche nella nostra regione sono tangibili gli effetti, stimiamo, infatti, dalle 120 mila a 169 mila persone in difficoltà per via delle bollette”, commenta il presidente dell’associazione, Giuseppe De Martino.

Come funzionano

Gli sportelli saranno aperti dalle 15 alle 17 e si trovano: a Cividale in via della Libertà 20/3 e sarà aperto i martedì, a Latisana, in Piazza Matteotti 12, tutti i giovedì, e a Gorizia, in Via Manzoni 5, tutti i martedì. Quello dell’energia, malgrado sia amplificato dal perdurante conflitto in Ucraina, non è un tema nuovo. “L’Italia produce nel proprio territorio solo il 22,5% dell'energia consumata e quindi è fortemente condizionata da dinamiche di mercato esterne. Tra le possibili nuove strade da percorrere per ridurre tale dipendenza c’è lo sviluppo dell’utilizzo delle fonti rinnovabili, ma da recenti indagini solo il 14 % degli italiani è a conoscenza dei temi relativi alle fonti di energia alternative quali, ad esempio, fotovoltaico, eolico o la costituzione delle comunità energetiche”, conclude De Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caro-energia non molla la presa: arrivano gli sportelli per informazioni e assistenza

UdineToday è in caricamento