menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiaggia gay and lesbian, Pasquin (Spiaggia Viva): "Aperti a tutti"

La presidentessa del consorzio che gestisce otto chilometri di arenile tra Pineta, Riviera e Sabbiadoro smorza le polomiche sorte attorno alla nuovo ipotesi di offerta che potrebbe garantire la località balneare friulana

La notizia è emersa dal piano turismo elaborato da Four Tourism per rivitalizzare in futuro la località balneare friulana: previste una spiaggia per famiglie, una per i “senior”, una per il divertimento e una per i single e per gli omosessuali, le lesbiche, i bisessuali e i transessuali. Una spiaggia “Single e Lgbt” quindi. In ognuna di queste “aree tematiche” si dovrebbe concentrare una certa tipologia di servizi adatti al target indicato. Il progetto sembra aver fatto storcere il naso a più di qualcuno però, tanto da costringere Donatella Pasquin  - presidentessa del Consorzio Spiaggia Viva, che gestisce otto chilometri di costa - a puntualizzare che a Lignano intendono “dare un'offerta completa per tutte le esigenze, con servizi specifici per target diverse di persone”. l nostro motto è: siamo aperti a tutti, perché abbiamo ancora potenzialità inespresse che vanno coltivate e approfondite. Da parte nostra non c'è alcuna voglia né di ghettizzare, né discriminare”. La Lignano del futuro vuole essere a disposizione di tutti dunque, con buona pace di chi manifesta ostilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento