Cronaca

Il Festival di Cannes "red carpet" per le spiagge del Fvg

Una serie trasporta i visitatori del Marché du Film dalla Francia all'Alto Adriatico

È stato presentato ieri al Festival di Cannes il “Progetto multimediale integrato per la promozione della Costa dell’Alto Adriatico” incentrato sulla valorizzazione turistica delle località di Fvg e Veneto. Il progetto ha animato il Marché du Film del Festival di Cannes, vetrina unica con oltre 10 mila partecipanti, 4 mila film presentati, 1.500 proiezioni, e un budget multimilionario. Insomma, l'evento più importante del settore riscuotendo un buon successo.

Un lavoro «innovativo»

A spiegare in cosa consiste il progetto è Umberto Cavalier, veneziano d’origine ma con le Valli del Natisone nel cuore, promotore dell’iniziativa. «Il lavoro è innovativo - commenta -, una vera e propria novità nel campo della promozione turistica, parliamo di location placement ossia della creazione di espedienti narrativi che collochino alcuni luoghi in contesti centrali di un’opera cinematografica o televisiva, in modo tale da realizzare le condizioni per la riconoscibilità dell’identità culturale, paesaggistica e produttiva con lo scopo di attrarre turismo qualificato. Per le coste dell’Alto Adriatico, a cui manca ancora un’identità, è in fase di realizzazione una serie, che inizialmente sarà diramata via web».

I luoghi dei vari ciak

Ogni puntata trasporterà gli spettatori in un viaggio che, successivamente, grazie ad altri canali di comunicazione quali web e social, consentirà l’accesso ad appositi link dove poter acquistare soggiorni e servizi, rivivendo di persona i luoghi dei vari ciak (Trieste, Grado, Lignano, Bibione, Caorle, Jesolo, Eraclea e il Lido di Venezia). Un fenomeno che già funziona se pensiamo alle varie pellicole hollywoodiane girate in Italia che richiamano amanti del cinema e curiosi a caccia degli angoli più belli del nostro Paese in cui sono state girate le riprese di pellicole più o meno note a livello internazionale ma che a differenza di quanto fatto finora, sfrutta anche le infinite potenzialità del web, oltre a proporre una narrazione cinematografica studiata appositamente per la valorizzazione di uno specifico territorio.

«In questo caso le riprese sono state e saranno girate in Veneto e Friuli, zone d’Italia ancora poco conosciute a livello internazionale fatta eccezione di Venezia. L’obiettivo del progetto - conclude Cavalier -  è quello di creare uno strumento efficace per generare flussi turistici con una ricaduta immediata per gli operatori economici che si sono attivati nella promozione della destinazione. Inoltre, verranno proposte eccellenze dei settori dall’agroalimentare, moda e lifestyle».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Festival di Cannes "red carpet" per le spiagge del Fvg

UdineToday è in caricamento