rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
inseguimento / Latisana

Sperona l'auto dei carabinieri per sfuggire ad un controllo e poi li prende a botte

È accaduto ieri sera, alle ore 22, a Latisana. I militari sono rimasti feriti, per loro la prognosi è di 10 giorni

Ha tentato di evitare un posto di blocco dei Carabinieri che lo volevano fermare per guida pericolosa, mentre era a bordo di una Citroen C3. Si tratta di un uomo di origine brasiliana, classe 1983, residente in Lazio. Per sfuggire ai controlli il 40enne ha anche speronato l'auto di servizio dei militari e si è dato alla fuga. È stato bloccato e arrestato per lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto dell'accertamento dello stato di ebbrezza e dell'uso di sostanze stupefacenti. L'episodio è accaduto ieri sera.

I fatti

Erano le 22  quando una pattuglia dei Carabinieri della Radiomobile di Latisana notava un'automobile che  stava procedendo con un'andatura pericolosa. Nonostante l'alt imposto dai militari, l'uomo alla guida non si è fermato e si è dato alla fuga. I militari lo hanno quindi inseguito a bordo della gazzella di servizio. Nell'estremo tentativo di sfuggire ai carabinieri, l'uomo ha speronato la macchina di servizio cercando di bloccarli. Una volta che i militari sono riusciti a fermarlo, il 40enne ha opposto resistenza e ne è nata una colluttazione nella quale i due carabinieri sono rimasti feriti. Alla fine i militari sono riusciti a neutralizzare il brasiliano che è stato condotto in caserma e arrestato. Le accuse sono di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto dell'accertamento dello stato di ebbrezza e dell'uso di sostanze stupefacenti. Gli è stata ritirata la patente e la vettura è stata sottoposta a sequestro. Per le lesioni subite nella colluttazione, ai due militari è stata data una prognosi di 10 giorni. Non ancora quantificati i danni riportati dalla vettura di servizio che è stata colpita sulla fiancata destra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperona l'auto dei carabinieri per sfuggire ad un controllo e poi li prende a botte

UdineToday è in caricamento