Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Martignacco / Via Semide, 6

Premio speciale di Welfare che impresa! alla friulana Willeasy

La start up a vocazione sociale di Martignacco ha ricevuto una menzione speciale nel programma di capacity building promosso da Fondazione Italiana Accenture

Tra i dodici finalisti del programma Welfare Welfare che impresa! c'era anche Willeasyuna startup innovativa a vocazione sociale di Martignacco che sviluppando il primo ecosistema digitale dedicato all’accessibilità. La sua piattaforma permette alle persone con esigenze specifiche dovute a disabilità, età avanzata, allergie/intolleranze alimentari, viaggiatori con animali etc. di trovare gli eventi e le strutture attrezzate per le loro necessità, come ristoranti, hotel e musei. Il premio consiste nella possibilità di avviare una campagna di crowdfunding sulla piattaforma ideatre60 di Fondazione Italiana Accenture.

WelfareCheImpresa_vincitori-2-2

William Del Negro, presidente e fondatore di Willeasy, dichiara: “Sono felice di aver raggiunto assieme al mio team un traguardo così importante e siamo impazienti di iniziare questo percorso con la Fondazione Accenture che ci porterà ad avviare una campagna di Crowdfunding che servirà per finanziare delle mappature di centinaia di attività commerciali e punti di interesse. Siamo consci che questo è un progetto molto ambizioso ma sempre più persone, imprenditori, istituzioni credono in noi e questo ci dà la forza di proseguire con determinazione e rinnovato entusiasmo".

Il programma

Welfare, che impresa! è un programma promosso da Fondazione Italiana Accenture insieme a Intesa Sanpaolo, Fondazione Snam, Fondazione Bracco, Fondazione con il Sud, Fondazione Peppino Vismara e si avvale del contributo scientifico di AICCON e di Tiresia-Politecnico Milano e Impacton, e da questa edizione anche da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore. Gli incubatori PoliHub, SocialFare, Campania NewSteel, Hubble-Acceleration Program, a|cube e G- Factor anche quest’anno offriranno mentorship ai vincitori. Intesa Sanpaolo è da quest’anno tra i promotori- Quest’anno sono state quasi seicento le candidature pervenute da tutta Italia di cui cento ottanta cinque ammissibili alla prima fase di selezione. Premiati in questa quinta edizione i progetti che meglio hanno risposto agli obiettivi del bando, quali la generazione di impatto sociale, la creazione di occupazione, in particolare per le categorie svantaggiate e lo sviluppo di forti reti territoriali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio speciale di Welfare che impresa! alla friulana Willeasy

UdineToday è in caricamento