menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Martignacco e il Friuli dicono addio alla Spav: l'azienda è fallita

80 persone rimangono senza lavoro dopo la revoca dell'ammissione del concordato preventivo: lo storico gruppo non aveva le adeguate garanzie nei confronti dei creditori

Il tribunale di Udine ha depositato oggi la sentenza di fallimento della Spav prefabbricati di Martignacco: di fatto, non ci sono le condizioni di fiducia della società per soddisfare le richieste dei creditori.

La dichiarazione di fallimento è arrivata a seguito della revoca del concordato. La società aveva cercato di recuperare i crediti tramite la liquidazione di alcuni immobili tra Martignacco e Villa Santina, ma erano sorti dubbi sull'effettivo valore degli stessi: il tutto sarebbe ammontato a 9 milioni di euro. Ma secondo il commissario giudiziale l'importo risultava inferiore.

Gli 80 dipendenti dell'azienda, fino a questo momento in cassa integrazione, sono da oggi senza lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento