Spari nella notte a Sant'Osvaldo? Indagano i carabinieri

Uditi dei botti nella zona. Ad avvertire i militari è stata una giovane rom

Spari nella notte a Sant’Osvaldo? Sull’episodio stanno indagando i carabinieri. Quello che è sicuro è che si sono uditi dei botti. Sul posto gli uomini del Norm di Udine, chiamati per quella che parrebbe una lite tra due famiglie di nomadi. È stata una giovane rom - infatti - a comporre il 112 perché spaventata dal passaggio, vicino alla sua abitazione, di una auto scura di grossa cilindrata, dalla quale sostiene siano stati esplosi dei «colpi di arma da fuoco».
 

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento