menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani vivevano nel sotterraneo di un palazzo con eroina e hashish

Il gruppo è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di Udine nella zona della stazione ferroviaria

Un arresto e cinque denunce, oltre al sequestro di 86 grammi di hashish, otto grammi di eroina e un bilancino di precisione. L’operazione è stata messa in opera nella serata di ieri in zona stazione ferroviaria.

I controlli

I carabinieri dell’aliquota operativa del Norm udinese hanno effettuato una perlustrazione dei sotterranei di un complesso residenziale, di recente costruzione ed in stato di abbandono, dove hanno individuato e sottoposto a  controlli un gruppo di sei persone che dormiva su giacigli di fortuna con coperte sul pavimento.

Il gruppo

Si tratta di quattro afghani tra  19 ed i 26 anni, un pakistano di 38 e una giovane triestina di 19 anni, tuti senza fissa dimora. Uno di loro, 19enne afghano, è stato trovato in possesso di 86 grammi di hashish e 11 confezioni di cellophane contenenti eroina, per un totale di circa otto grammi, oltre a un bilancino di precisione. Per queste ragioni il ragazzo è stato arrestato per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutti quanti sono stati denunciati - gli altri in stato di libertà  - per invasione di terreni ed edifici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento