Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Il sindaco di Grado sospende il capo della Protezione Civile dopo la frase choc

Dopo il commento choc di Giuliano Felluga, coordinatore della Protezione Civile di Grado, il primo cittadino Dario Raugna ha annunciato che vuole sospenderlo

Il post con cui il sindaco Dario Raugna annuncia la sospensione di Felluga

Il momento delicato che sta attraversando la nostra Regione, tra emergenza sanitaria e fenomeno migratorio, ha portato all'esasperazione anche degli atteggiamenti di alcune parti della politica edella società civile. Delle ultime ore la notizia del commento choc del coordinatore della squadra della Protezione Civile di Grado, Giuliano Felluga che, insieme all'irruzione dei militanti di CasaPound in consiglio regionale da la misura di quello che sta succedendo.

Nelle ultime ore è arrivata la replica del sindaco di Grado, Dario Raugna, che dichiara tramite un post si Facebook di provvedere alla sospensione di Giuliano Felluga.

Non posso che prendere le distanze dalle dichiarazioni di Giuliano Felluga che sono di un tenore inaccettabile e che gettano discredito sulla città di Grado e sulla Protezione Civile, che si era distinta per il fondamentale operato in questi mesi di emergenza sanitaria e in quella dell'acqua alta dell'autunno scorso.

Provvederò immediatamente a sospendere Felluga dall'incarico di coordinatore della squadra comunale di protezione civile nelle more di ulteriori determinazioni.

Mi sento particolarmente amareggiato considerato che in questo periodo difficile con Felluga c'è stato un rapporto di grande collaborazione che ha portato importanti risultati per la nostra comunità, ma il tenore delle sue esternazioni non lascia spazio a provvedimenti diversi rispetto a quelli che stiamo adottando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Grado sospende il capo della Protezione Civile dopo la frase choc

UdineToday è in caricamento